Home / Consigli Utili / Diario alimentare, per essere consapevoli di ciò che si mangia

Diario alimentare, per essere consapevoli di ciò che si mangia

Nel momento nel quale si è convinti di voler effettivamente perdere peso, anche se si decide di utilizzare undiario alimentare integratore dimagrante come il Raspberry Ketone, sarebbe opportuno iniziare a scrivere un diario alimentare. Sarà un po’ come tornare ad essere bambini, quando nel nostro diario segreto scrivevamo i nostri pensieri, i nostri desideri, le nostre poesie.

L’utilità del diario alimentare è ovviamente diversa, ma tutto sommato il fine è lo stesso. Nel nostro diario alimentare, infatti, potremo scrivere varie cose, alcune delle quali potranno anche essere semplici sfoghi. Ad esempio, una delle prime cose che si potrebbero scrivere nel nostro diario alimentare sarebbe quella di non illudersi che con un unico tipo di intervento si possa risolvere ogni tipo di problema legato al nostro fisico.

Credere tutto ciò non solo sarebbe assurdo ma anche irrealizzabile. E questo, nel nostro diario alimentare, deve essere la premessa dalla quale poi fare proseguire il resto.

Un altro appunto che potrebbe esserci utile nel momento che stiamo iniziando una dieta per perdere peso, è che introdurre l’esercizio fisico fra le nostre abitudini di vita, senza tener conto dell’aspetto alimentare, come pure fare esattamente il contrario, significa aver perduto in partenza.

Ragione per la quale nel nostro diario alimentare non dovremo mai scrivere frasi del tipo … “sono fuori forma e devo perdere un paio di chili”.

Partendo dal presupposto che non esistono alimenti magici in grado di risolvere all’istante tutti i problemi che sono legati alla forma fisica o più semplicemente estetici, nel nostro diario alimentare dovremo annotare tutte quelle indicazioni che ci consentono di poter realizzare una dieta equilibrata.

Si dovrà scrivere pertanto, a chiare lettere, che per poter perdere peso, è indispensabile introdurre delle sane abitudini nella nostra vita quotidiana, come pure il fatto che si ci si deve abituare ad alimentarsi in modo razionale e salutare.

A cosa serve il diario alimentare

Nel nostro diario alimentare si dovrà prendere un appunto sul fatto che dieta non deve essere sinonimo di sacrificio, ma deve significare semplicemente un regime alimentare che non deve necessariamente basarsi su privazioni e rinunce.

A tal proposito sul nostro diario alimentare dovremo scrivere tutto un intero capitolo sul supporto fornito dai vari integratori alimentari. Infatti, navigando su internet ci è data facoltà di poter comprare vari integratori, che potranno, in forma naturale, aiutarci a poter perdere peso. Una dieta equilibrata deve comprendere una ampia varietà di alimenti, che permettono all’organismo di svilupparsi e di restare in buona forma, fornendo energia.

Nel nostro diario alimentare potremo anche scrivere come un individuo per sopravvivere necessiti di fibre e acqua, minerali e vitamine, carboidrati, proteine e grassi.

Le proteine sono essenziali per l’organismo, poiché vengono ad essere utilizzate nella costruzione delle cellule dei tessuti dei muscoli, legamenti, organi interni, pelle, capelli, unghie, sangue eccetera. Le proteine formano inoltre gli enzimi, gli ormoni. Le proteine vengono utilizzate dall’organismo anche in mancanza di altre fonti energetiche.

Tutti questi importanti aspetti devono essere presenti in un buon diario alimentare, proprio perché sono annotazione che ci permetteranno di poter seguire delle buone linee guida per poter perdere peso. Come pure deve essere presente il fatto che i grassi, o come si dovrebbero chiamare, i lipidi, sono utilizzati dall’organismo quale fonte di energia.

Il diario alimentare aiuta a tenere sotto controllo il peso

dimagrire con il raspberry ketoneSe l’alimentazione dovesse risultare essere particolarmente ricca di lipidi, il grasso si andrà ad accumulare in forma di adipe.

Sono due i principali grassi. Vi è quello saturo, che è prevalentemente di origine animale, e vi sono i grassi insaturi, che sono contenuti nella frutta secca, nell’olio di oliva e nel pesce azzurro. Tutto ciò deve risultare nel diario alimentare in quanto, come oramai dovrebbero essere ben risaputo, una quantità eccessiva di grassi animali favorisce l’insorgenza di cardiopatie.

I carboidrati invece rappresentano la principale fonte energetica per lo sviluppo, il nutrimento e le varie attività dell’organismo.

I carboidrati si suddividono in semplici, o zuccheri, e complessi, o amidi. Altro aspetto da scrivere sul proprio diario alimentare verte la questione delle vitamine, dei minerali e delle fibre. Infatti, sia le vitamine e sia i minerali, non possono essere prodotti per la loro maggior parte dal nostro organismo. Il nostro corpo non produce alcun minerale. Entrambi gli elementi costituiscono una parte importantissima per il nostro benessere.

Come pure le fibre svolgono un ruolo rilevante nel processo digestivo. Le fibre alimentari si suddividono in solubili e insolubili. Osservando che tali elementi così fondamentali devono essere introdotti quasi esclusivamente tramite l’assunzione del cibo, è anche da scrivere nel nostro diario alimentare, che per poterne goderne appieno e nelle dovute proporzioni e quantità, ci possiamo far dare una mano dai vari integratori alimentari acquistabili anche su internet.

Quindi, come si comprende chiaramente, le chiose che si possono scrivere su un diario alimentare non si limitano esclusivamente a registrare le varie annotazioni riguardanti il nostro peso. Ma il diario alimentare potrà anche divenire un prezioso alleato nel quale poter redigere una lunga lista di informazioni che ci forniranno preziose indicazioni, con le quali si potrà quindi costruire uno stile di vita più corretto, come pure una alimentazione più confacente al nostro fisico.